Ionizzatore X -BLUE

ionizzatore

Lo ionizzatore d'acqua dispone di diverse camere, con elettrodi positivi e negativi. Gli elettrodi negativi attirano nella loro camera i minerali positivi che sono alcalini, mentre gli elettrodi positivi attirano i minerali negativi che sono acidi. Le due camere sono separate da membrane speciali con fori molto piccoli, così piccoli che le molecole di acqua organizzate in grandi raggruppamenti (cluster) non riescono ad attraversarla, ma sono grandi abbastanza per far passare i minerali inorganici ionizzati. Così nella camera con l'elettrodo positivo si crea acqua acida e nella camera con elletrodo negativo si crea acqua alcalina.

Lo ionizzatore eroga quindi l'acqua col PH richiesto dall'utente, e scarta la rimanente acqua. Quando si prende un bicchiere di acqua alcalina dallo ionizzatore, nel bicchiere si possono vedere le piccole bolle di idrogeno salire in superficie. L'acqua alcalina inizialmente sembra opalescente, ma si schiarisce entro pochi secondi.

Nella camera acida avviene l'inverso e l'ossigeno è espulso come gas 02 e l'acqua che rimane è acida e carente di ossigeno. Il pH dell'acqua dello ionizzatore dipende dal contenuto di minerali dell'acqua del rubinetto. Sang Whang afferma che non ci sono controindicazioni nel bere acqua alcalina, basti pensare che occorrono 32 bicchieri di acqua alcalina con pH 10 per neutralizzare gli acidi di un solo bicchiere di una bibita a base di cola! L'acqua alcalina dev'essere conservata in bottiglie di vetro; le bottiglie di plastica permettono al biossido di carbonio nell'atmosfera di passare attraverso la plastica e questo forma acido carbonico, abbassando così il pH dell'acqua. Dato che l'acqua alcalina è resa satura di ioni di calcio, l'acido carbonico può formare calcio carbonato, che precipita sul fondo della bottiglia, ed è chiaramente visibile sotto forma di cristalli bianchi.

Azione dello ionizzatore d'acqua sulle piante: le piante preferiscono acqua acida, i fiori recisi durano di più nell'acqua acida. Oggi i vivaisti giapponesi quando tagliano i fiori li mettono in acqua acida per mantenerli freschi più a lungo. Spruzzare sulle foglie e sui gambi delle piante acqua acida impedisce agli insetti dannosi di comparire. Se provate ad innaffiare le vostre piante con acqua acida, esse cresceranno molto più rigogliose.

Specifiche tecniche:

  • Questa macchina ha 7 camere di ionizzazione e produce acqua con il più elevato livello in assoluto di ORP (Potenziale di Ossido- Riduzione dell'Ossidazione); è compatta e facilmente utilizzabile. Per via del suo altissimo livello di ORP (potenziale di Ossido- Riduzione dell'Ossidazione) molti medici consigliano questa macchina sopratutto per malattie croniche.
  • ORP tra – 550 e -1200 mV
  • PH tra 2,5 e 11,5
  • Camere di Ionizzazione 7
  • Dimensioni (mm) 264 x 171 x 338
  • Peso (kg) 6,3
  • Durata Filtro 12.000 Litri
  • Consumo massimo (W) 230
  • Tensione (V) AC220
  • Con l'aiuto del pannello di controllo LCD in Italiano e messaggi vocali in Italiano, la macchina informa prontamente quale è l'acqua che si stà utilizzando e dà l'allarme quando è necessario cambiare il filtro.
  • Il procedimento elettrolitico è realizzato con 5 elettrodi di Titanio rivestiti in Platino. Il filtro dello Ionizzatore X-BLUE, rende l'acqua più leggera, più dolce, e ne migliora il gusto.
SYPHARMA | 172, Via Mancini - 87100 Cosenza (CS) - Italia | P.I. 03387450780 | Tel. +39 0984 825316 | sypharmacosenza@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite
//